Lettori fissi

domenica 11 marzo 2012

Schema: Il mio CUBO CAPRICHO!

Ciao a tutti! 
In questo post voglio cercare di spiegarvi come realizzare, non LA SFERA CAPRICHO ... 
ma bensì il CUBO CAPRICHO...!!! che ho personalmente rielaborato... provando e riprovando sono arrivata a questo risultato... 
Un giorno mi sono ritrovata davanti questo "cubetto"  in legno di mm 14x14....
ed ho pensato... esiste già la SFERA CAPRICHO,  perchè non creare anche il CUBO CAPRICHO!?! 



 



Allora iniziamo subito....! 



Per riprodurre esattamente questo CUBO CAPRICHO, avete bisogno di:


- un cubo in legno forato di mm 14x14  (come da foto)
- perline rocailles misura SOLTANTO 15/0 (nei colori che più vi aggradano), in foto io le utilizzo bianche e oro, per la lavorazione della "retina"... Vi ricordo che la retina che andrete a realizzare sarà totalmente nascota dagli swarovski, quindi il colore delle perline che sceglierete non sarà visibile!
- bicono swarovski da 3 mm (nelle figure sono da 4 mm ma consiglio quelli da 3mm)
- ago misura 12 e filo di nylon per la tessitura 


Per iniziare la lavorazione della così detta "retina", chiamata tecnica netted, vi suggerisco, non potendo schematizzarla, di andare a sbirciare il tutorial di DAFNKE su Youtube, anche perchè per iscritto non sarebbe facile spiegarvelo e dal video capirete più facilmente e velocemente la facilità di questa tecnica, spiegata tra l'altro benissimo da DAFNKE.

Questi i links al tutorial: 
(Parte 1)

(Parte 2)


Quindi iniziate la lavorazione esattamente come spiegato nel video, ma utilizzando soltanto perline rocailles 15/0 (anzichè 11/0).

Lavorate.... fino a che, otterrete in orizzontalmente 14/16 file di rocailles 15/0 (anzichè 12 file come nel video), chiudete a cerchio la lavorazione e lavorate come spiegato da DAFNKE...


Dopodichè seguite questo schema (sotto) che ho personalmente riprodotto, per chiudere il vostro cubo ai lati ed ottenere lo stesso risultato della foto  (vedi sopra).
N.B.  LE PERLINE NELLO SCHEMA, IN SENSO ORIZZONTALE, NON RISULTANO NEL NUMERO ESATTO, MA SONO SOLO INDICATIVE, PER FAR CAPIRE MEGLIO LA CONTINUITA'  DELLA LAVORAZIONE.
ESSENDO QUINDI UNA LAVORAZIONE AL PEYOTE CIRCOLARE, ALLA FINE DI OGNI GIRO CHIUDETE COME DI CONSUETO.


**Un piccolo "trucchetto" che ho utilizzato per chiudere le due parti del cubo in egual modo, è lavorare le due parti in contemporanea, cioè anzichè chiudere prima una parte e poi l'altra, ho lavorato un giro per volta, prima da una parte, e poi dall'altra... in questo modo si evita di avere tensioni differenti nella lavorazione**

- Primo step: raggruppa sia il giro di perline rocailles 15/0 inserite tra le perline rocailles 15/0 della retina, sia i tre giri al peyote.... Al secondo vi ricordo di effettuare le diminuzioni (come da schema).

Secondo step: vi mostra come continuare la lavorazione e dove effettuare altre diminuzioni, per chiudere la lavorazione perfettamente intorno al foro del cubo. Per rendervi più semplice l'individuazione delle perline, ho utilizzato colori differenti....


Spero vi piaccia e che lo schema possa essere di facile intuizione. Per qualsiasi dubbio contattatemi! 
Buon lavoro!  ^_*


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...